Categorie
Blog

Come fare web marketing su TikTok?

Esistono aziende che lavorano attivamente ai Social ADV, consentendoci di conoscere i migliori canali social per fare marketing. Infatti uno degli strumenti più potenti ed utilizzati per raggiungere un ampio numero di destinatari, sono i social network. I più famosi sicuramente sono Instagram e Facebook, anche se il secondo negli ultimi tempi ha iniziato a riscontrare meno successo. Lasciando così spazio all’avanzare di TikTok, inizialmente scaricato da ragazzi di età compresa tra i 12 e i 16 anni. Con questo social, è molto facile mettere in atto una campagna Social Ads, che ad oggi possa riscontrare risultati ottimali. Come leggiamo nell’interessante approfondimento di Agostino Iacovo, questo tipo di pubblicità, non può assolutamente non essere considerata se vogliamo promuovere il nostro sito o attività. Si tratta di una tipologia di pubblicità interattiva basata su inserzioni, ovvero annunci  testuali, con banner integrati. Possiamo scegliere il social che più ci ispira, in base anche al target di persone che vogliamo raggiungere con la campagna pubblicitaria. In ogni caso parliamo di una strategia marketing davvero innovativa, in quanto consente di avere un’alta profilazione del target. Inoltre per quanto riguardo gli “ads”, questi vengono visualizzati solamente da coloro che hanno presentato nelle proprie ricerche interessi specifici. I dati sulle ricerche sono davvero essenziali, per aumentare le probabilità di maggiori introiti, e far si che la nostra promozione vada a buon fine. Continua a leggere quindi questa guida per conoscere i consigli dell’esperto Agostino Iacovo su come attuare una buona strategia di marketing sul social TikTok.

Come utilizzare TikTok per il business?

TikTok Ads Manager, rappresenta quello strumento finalizzato a costruire e avviare le campagne pubblicitarie su TikTok. Bisogna prima di tutto effettuare una registrazione, per poter accedere al pannello dedicato alla creazione guidata della campagna. Possiamo individuare delle notevoli somiglianze con il social network Facebook, anche se abbiamo meno opzioni di scelta. Gli elementi distintivi di questa applicazione per avviare una campagna marketing sono comunque vari. Possiamo scegliere tra tre tipologie:

Awareness, ovvero con lo scopo di  presentare un contenuto a più persone possibile;

Consideration, quindi per aumentare il traffico su un certo sito, per spingere le installazioni di un’app, per ottenere più visualizzazioni su un video;

Conversion, per invogliare una conversione sul sito che vogliamo promuovere. Questa opzione, richiede però di ottenere il TikTok Pixel all’interno del sito in questione.

Interessi e target: cosa sapere per una buona strategia di marketing su TikTok?

È importante riuscire ad individuare il giusto target per la nostra promozione, cosa realizzabile a partire da 4 elementi:

luogo,

genere,

età,

lingua parlata.Per quanto riguarda l’Italia, è possibile scegliere anche singole regioni, ma la stessa cosa non vale invece per le città. Inoltre ai fini dell’efficacia della promozione, bisogna conoscere gli interessi del nostro target. L’IA di cui siamo muniti per lavorare, deve ovviamente riuscire a categorizzare al meglio gli interessi in base alle ricerche. Anche se non siamo molto pratici, possiamo riuscire ad editare dei video di alto livello grazie a Video Generator, il quale consente di costruire video  partendo da template. Come conclude Agostino Iacovo nella sua guida, sarà anche possibile usufruire di un montaggio automatico di spezzoni di immagini, grazie a Smart Video Soundtrack, il quale aggiunge la musica che meglio si adatta. Sicuramente un fattore determinante, è quello del budget. Dobbiamo investire minimo giornaliero di 20 euro al giorno, per riuscire a vedere i primi introiti. Si consiglia se vogliamo fare le cose in grande, di affidarsi a team esperti nel campo. Infatti in questi casi si può pattuire una cifra inziale o che viene data solamente al raggiungimento dello scopo ultimo, e saranno esperti a lavorare al caso. Bisogna saper mettere in atto le giuste strategia, sfruttando al massimo tutti i canali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.