Categorie
Blog

Quali sono gli errori da non commettere nella gestione di un piano marketing?

Quando si vuole definire il proprio budget per un piano di marketing, dobbiamo stare attenti a non trascurare alcuni aspetti essenziali. Prima di tutto dobbiamo stanziare un budget, e fare una ricerca per essere abbastanza sicuri che sia realizzabile il progetto pensato. Si consiglia di sfruttare in questa fase Google Ads, non costa molto, circa 5$ a click, ma porta la nostra eCommerce ad ottenere facilmente visibilità sul web. Nel momento in cui si incomincia a creare o a gestire campagne è possibile arrivare al punto in cui il costo per click arrivi anche sopra i 100$. Motivo per cui bisogna sapere gestire bene costi e guadagni. Se desiderate lavorare con una agenzia o freelance, dovete ottenere prima di tutto dei preventivi precisi del progetto in termini di costi e mole di lavoro.  A tal proposito, leggiamo e pubblichiamo qui di seguito un interessante approfondimento su questa tematica scritto dall’imprenditore Agostino Iacovo.

CPC e consigli per una buona strategia di marketing

Molto importante è analizzare la media dei CPC (Cost Per Click) per le parole chiave che raggiungono maggiore traffico. Dobbiamo poi valutare in modo realistico il grado di efficacia e il potenziale di ogni tipologia di piattaforma. Importante per non rimanere bloccati per le aziende, come ci ricorda l’imprenditore esperto Agostino Iacovo, è fissare un budget rigoroso all’inizio dell’anno ed imporsi di lasciarlo, senza mai modificarlo fino a quello che sarà il successivo anno. In questo modo saremo aperti ai cambiamenti che potranno avvenire nel corso dell’anno. Infatti potremmo raggiungere un ROI considerevole e di conseguenza aumentare il budget di marketing, ma potremmo anche fermarci perché ad esempio ci sono degli abili competitor. Comunque è bene poter valutare ogni trimestre e ogni due anni il piano, per valutare cosa necessita di essere modificato.

Cosa comporta dimenticare il denaro per i test?

Il test di divisione, conosciuto come test A/B, è una delle colonne portanti del marketing. Esistono diversi fattori che possono sia determinare il nostro successo che creare irreparabili errori, quindi è necessario testarli per capire quali funzionano davvero e seguire i consigli di imprenditori esperti di marketing come Agostino Iacovo. Quando siamo nella fasi di definire il budget di marketing, è bene tenere sempre a mente il costo dei test sia il fatto che sicuramente non tutte le vostre campagne raggiungeranno gli obiettivi prefissati. Alcune, infatti, non avranno i risultati giusti e quindi le entrate non basteranno per coprire l’investimento fatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.